Centralino
Accessibilità
A+
A-

 

Direttore:  Francesca VAJO

 

Ubicazione:

Ospedale S.Andrea 5° piano – Percorso D -

Numeri di telefono:

0161/593066 (Dirigente Responsabile)
0161/593411 (Segreteria Amministrativa)
0161/593987 (ASPP)
0161/593988-989 (TPALL)
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

ATTIVITA’

Il Servizio di Prevenzione e Protezione (SPP) è l’insieme delle persone, sistemi e mezzi esterni o interni all’Azienda finalizzati all’attività di prevenzione e protezione dei rischi professionali per i lavoratori dell’Azienda ovvero delle unità produttive.
Svolge un ruolo di consulenza tecnico/scientifica al datore di lavoro (Direttore Generale) con compiti di analisi, valutazione, proposta e indirizzo.

La Struttura articola le proprie funzioni nei seguenti settori di attività:

 

Attività Tecnica


Analisi dei fattori di rischio e valutazione dei rischi con l’obiettivo del contenimento degli stessi,
mediante:

  • individuazione di misure di prevenzione e protezione, che comprendono misure tecniche, impiantistiche, comportamentali, organizzative, informative e formative, nel rispetto della normativa vigente sulla base della specifica conoscenza dell’organizzazione aziendale in collaborazione con gli altri soggetti della prevenzione (Medico Competente, Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza) ex art. 33 del D.Lgs 81/2008 e s.m.i
  • verifica della conformità dell'Azienda, in riferimento alla legislazione in materia di salute e sicurezza sul lavoro (Due diligence);
  • individuazione dei livelli di rischio in relazione ai singoli pericoli nelle diverse Strutture;
  • individuazione dei livelli di rischio presenti, sulla base delle singole attività svolte dagli operatori, in funzione delle mansioni loro assegnate;
  • consulenza e pareri per la sicurezza alle varie strutture aziendali;
  • formulazione di pareri preventivi su progetti edilizi (ambienti di lavoro) e fornitura di attrezzature di lavoro;
  • individuazione dei rischi interferenziali e collaborazione alla stesura, da parte del RUP, del Documento Unico Valutazione Rischi Interferenziali (DUVRI), ove previsto;
  • partecipazione alle consultazioni in materia di tutela della salute e di sicurezza, nonché alla riunione periodica di cui all’art. 35;
  • gestione delle emergenze: stesura dei piani di emergenza di cui all'art. 43 e segg. (Sez. VI Dlgs 81/08).

Attività di formazione

  • predisposizione dei programmi di informazione e formazione dei lavoratori sui rischi generali e specifici;
  • predisposizione dei progetti formativi aziendali ai sensi del Dlgs 81/08 e smi


Attività certificativa

  • gestione del SGSL (Sistema di Gestione della Sicurezza sul Lavoro) secondo norma UNI EN ISO 45001:2018
  • individuazione di metodologie per lo sviluppo del sistema sicurezza integrato con i sistemi qualità dell'Azienda
  • supporto ai processi di accreditamento istituzionale (D.C.R. n. 616-3149 del 22/2/2000).

 

Materiale scaricabile:

Manuale sicurezza anno 2021

Modello DUVRI

Dichiarazione sostitutiva atto notorietà

Regolamento accesso e sosta automezzi P.O. S.Andrea

Istruzioni operative per lavori in ambienti confinati

Modello verbale coordinamento

Piani emergenza/evacuazione

Piano evacuazione Casa Salute Varallo (SPP.PN.1364.00)

Piano evacuazione Centro Diurno VC (SPP.PN.1540.00)

Piano evacuazione CIGLIANO (SPP.PN.3000.00)

Piano evacuazione Coggiola (SPP.PN.2154.00)

Piano evacuazione Gattinara (SPP.PN.1359.00)

Piano evacuazione P.O. Borgosesia (SPP.PN.1619.00)

Piano evacuazione P.O. Vercelli (SPP.PN.1617.00)

Piano evacuazione Palazzina Uffici VC (SPP.PN.1673.00)

Piano evacuazione Piastra VC (SPP.PN.1436.00)

Piano evacuazione Santhia (SPP.PN.1374.00)

Piano evacuazione SERT VC (SPP.PN.1754.00)

Piano evacuazione Via Marconi BS (SPP.PN.1685.00)