Centralino
Accessibilità
A+
A-

 

 

ASL VC - Azienda Sanitaria Locale di Vercelli

Sede Legale: C.so Mario Abbiate n. 21 - 13100 - Vercelli

Telefono centralino: 0161-593111 - Centralino Borgosesia: 0163-426111

E-mail certificata: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 CODICE FISCALE E PARTITA IVA 01811110020 -

Codice Unico Ufficio di IPA dell'A.S.L. VC: UF9H8T

 

 

L'1/1/1995, dalla fusione di quattro Unità Sanitarie Locali (U.S.L.) della Provincia (Vercelli, Santhià, Gattinara, Borgosesia/Varallo) nasce l'ASL 11 di Vercelli. 

Ai sensi della normativa regionale – art. 18 L.R. n. 18 del 6 Agosto 2007 e D.C.R. n. 136-39452 del 22 Ottobre 2007, con D.P.G.R. n. 87 del 17 dicembre 2007 – a far data dal 1 gennaio 2008, l'ASL 11 ha assunto la denominazione di Azienda Sanitaria Locale "VC".

Con Deliberazione del Consiglio regionale 3 aprile 2012, n. 167 – 14087 è stato approvato il Piano Socio Sanitario Regionale 2012-2015 che ha portato alla  configurazione delle Aziende piemontesi in Federazioni Sovrazonali. Le Federazioni sono state successivamente abrogate con Legge Regionale n. 20 del 13 novembre 2013

L'ASL VC di Vercelli è un'Azienda territoriale suddivisa in 88 comuni con 167.308 abitanti (fonte BDDE Regione Piemonte al 31/12/2019 - ultimo dato disponibile).

E' organizzata sulla base di due presidi ospedalieri con sedi a Vercelli, Borgosesia cui si aggiungono i Presidi Sanitari Polifunzionali/Case della Salute  di  Santhià e Gattinara e la Varallo, Cigliano e Coggiola. E' presente un unico Distretto.

L'Azienda ha circa 2000 dipendenti di ruolo e non, che operano nelle strutture ospedaliere, nel Distretto e nei servizi amministrativi sparsi su tuttto il territorio.

 

AttoAtto Aziendale (Piano di Organizzazione, Organigramma, Declaratoria)

Direzione Generale

Responsabili Strutture Aziendali

Organismi Collegiali

Organi Aziendali

 

 

Modello organizzativo dell'ASL VC

 

L’Azienda è articolata in quattro macro aree di attività riconducibili ai livelli essenziali di assistenza: