Tutela della Privacy e Consenso informato

Informativa sul trattamento dei dati personali

L’Azienda ASL di Vercelli garantisce che il trattamento dei dati personali si svolga nel rispetto dei diritti e delle libertà fondamentali di ogni persona, fisica o giuridica, nonché della dignità individuale, con particolare riferimento alla riservatezza, all’identità personale e al diritto alla protezione dei dati personali.

Il trattamento dei dati personali sarà pertanto improntato a principi di legittimità, correttezza, liceità, indispensabilità, pertinenza e non eccedenza rispetto agli scopi per i quali i dati medesimi sono stati raccolti.

Ai sensi dell’art.13 del D.Lgs. 196/2003 ed in relazione ai suoi dati personali di cui l’Azienda ASL di Vercelli entrerà in possesso, La informiamo di quanto segue:

 

Finalità del trattamento dei dati

I dati personali, nell’ambito delle attività svolte e delle prestazioni fornite dall’Azienda, vengono trattati esclusivamente per le seguenti finalità:

  • tutela della salute come diritto di cittadinanza
  • presa in carico dei bisogni di salute del cittadino, espressi sia in forma individuale che in forma collettiva
  • attuazione di interventi di prevenzione, di promozione della salute, di diagnosi, cura e riabilitazione della persona
  • garanzia dei livelli essenziali di assistenza, anche attraverso il consolidamento dell'integrazione tra l’assistenza territoriale e quella ospedaliera
  • assistenza sociale e socio-sanitaria
  • ricerca scientifico-sanitaria
  • formazione
  • gestione del personale e dei collaboratori esterni.

 

 

Modalità del trattamento dei dati e consenso al trattamento

I dati possono essere trattati su supporto cartaceo, su supporto elettronico/informatico, via radio, telefono e fax o verbalmente (comunicazioni con i pazienti, i parenti, il personale addetto, ecc.) sempre nel rispetto dei principi e delle regole certificate nel Documento Programmatico per la Sicurezza (DPS), anche al fine di evitare rischi di perdita, distruzione o accesso non autorizzato (il DPS, approvato con deliberazione del Direttore Generale n. 220 del 22 giugno 2005)

 

 

Conferimento dei dati

Il trattamento dei dati è indispensabile per poter usufruire delle prestazioni richieste e/o necessarie per la tutela della salute della persona assistita e il relativo consenso verrà acquisito e documentato da operatori “incaricati” autorizzati.

Il mancato consenso al trattamento dei dati, con l’eccezione dei trattamenti urgenti e di quelli disposti da una pubblica autorità (Sindaco, Autorità Giudiziaria) comporta l’impossibilità di erogare la prestazione richiesta.

 

 

Natura dei dati trattati

I dati trattati possono riguardare

  • informazioni anagrafiche: elementi d'identificazione personale (nome, cognome, età, sesso, luogo e data di nascita, indirizzo privato e di lavoro, codice fiscale, numero di libretto sanitario, numero di telefono, di telefax, indirizzo di posta elettronica, numero carta d'identità, passaporto, patente di guida, numero posizione previdenziale e assistenziale, ecc.)
  • stato di salute: i dati sanitari riguardano: diagnosi, prognosi, cure, prestazioni, referti, interventi, analisi, analisi strumentali
  • dati genetici per soli scopi di prevenzione, diagnosi, terapia o ricerca scientifica o per finalità probatorie in sede civile o penale in conformità a quanto previsto in materia dalla legge
  • dati relativi alla famiglia e a situazioni personali (stato civile, minori a carico, consanguinei, altri appartenenti al nucleo famigliare)
  • convinzioni religiose e adesioni ad organizzazioni a carattere religioso (assistenza religiosa ai ricoverati, diete alimentari derivanti da particolari pratiche e convinzioni religiose)
  • dati amministrativo-contabili ( ordini, buoni di spedizione, fatture, contratti, accordi, transazioni, identificativi finanziari, solvibilità, ipoteche, crediti, indennità, benefici, concessioni, donazioni, sussidi, contributi, dati assicurativi, dati previdenziali)
  • informazioni di tipo giudiziario (sulla posizione nel casellario giudiziale richieste ai dipendenti all’atto dell’assunzione, contenziosi sia penali che civili con soggetti interni ed esterni all’Azienda USL, normativa c.d. “antimafia”)
  • dati sul comportamento (valutazione dei comportamenti dei pazienti oggetto di cure psicologiche e/o psichiatriche e di pazienti affetti da dipendenze da droghe)
  • il 118, dotato di strumenti di georeferenziazione - GIS- dei mezzi sanitari che intervengono a fronte delle chiamate. Lo stesso sistema acquisisce informazioni sull’esatta ubicazione geografica del sito su cui è necessario inviare le ambulanze e il personale medico e paramedico.

 

 

Comunicazione dei dati

I dati personali raccolti possono essere oggetto di comunicazione, per le sole finalità sopra riportate e nei limiti consentiti dalla normativa, ai seguenti soggetti:

  • a responsabili e incaricati del trattamento di ciascuna Unità Operativa dell’Azienda USL
  • ad altre Aziende Sanitarie od Ospedaliere e alla Regione di appartenenza dell’utente
  • alla compagnia assicuratrice dell’Azienda USL per la tutela della stessa e dei suoi operatori per ipotesi di responsabilità nei limiti e con le modalità consentite dalla legge
  • ad enti previdenziali ed assistenziali per gli scopi connessi alla tutela della persona assistita
  • ad altri soggetti pubblici (Regione, Provincia, Comune, ecc.) o privati a cui siano stati eventualmente affidati formalmente dall’Azienda USL compiti connessi a finalità istituzionali nell’ambito e con le modalità consentiti dalla legge
  • all’Autorità Giudiziaria e/o di Pubblica Sicurezza, nei casi e nei limiti espressamente previsti dalla legge.

 

 

Diffusione dei dati

I dati trattati non sono soggetti a diffusione.

 

 

Diritti dell’interessato

Sulla base di quanto disposto dall’art. 7 del Codice Privacy, ogni interessato (persona fisica o persona giuridica, ente o associazione a cui i dati si riferiscono) è titolare dei seguenti diritti:

1. L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

2. L'interessato ha diritto di ottenere l'indicazione:

a ) dell'origine dei dati personali

b ) delle finalità e modalità del trattamento

c ) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;

d ) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, comma 2 51

e ) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

3. L'interessato ha diritto di ottenere:

a ) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati

b ) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati

c ) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

4. L'interessato ha diritto di opporsi

in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta.

 

txtDecreto 196/03

pdfInformativa trattamento dati - ospedale

pdfInformativa trattamento dati - referti

pdfResponsabili del trattamento dati personali (ai sensi dell'art. 29 del D.Lgs. 30/6/2003 n. 196 - Codice in Materia di Protezione dei Dati Personali), aggiornato al 31/03/2014

ASL VC - Azienda Sanitaria Locale di Vercelli
Sede Legale: C.so Mario Abbiate n. 21 - 13100 - Vercelli
Telefono centralino: 0161-593111 - Centralino Borgosesia: 0163-426111
E-mail certificata: aslvercelli@pec.aslvc.piemonte.it - CODICE FISCALE E PARTITA IVA 01811110020 - Privacy
Codice Unico Ufficio di IPA dell'A.S.L. "VC": UF9H8T

                    Redazione sito web a cura Settore Comunicazione ASL VC Logo di certificazione dell'accessibilità del sito secondo gli standard W3C tripla A