A proposito di vaccinazioni

Il decreto del 7 giugno 2017 n. 73 sulla prevenzione vaccinale rende obbligatorie alcune nuove vaccinazioni, oltre quelle già previste in passato. Il servizio vaccinale dell’Asl di Vercelli, in linea con quanto previsto dalla normativa citata, sta provvedendo all'inoltro di una comunicazione alle famiglie dei bambini non in regola con le vaccinazioni.

La popolazione interessata è quella che va da 0 a 15 anni. A seconda dell’età i bambini dovranno ricevere i vaccini previsti dal calendario ministeriale: complessivamente 10. A 15 anni dovranno avere concluso il ciclo completo. Nel territorio di competenza dell’Asl di Vercelli sono circa 2000 i bambini e ragazzi coinvolti nel programma di recupero delle vaccinazioni non eseguite.

La mancanza di esecuzione delle vaccinazioni previste nella prima infanzia renderà impossibile frequentare l’asilo nido o la scuola materna. Coloro che non rispetteranno l’obbligo a età maggiori potranno accedere a scuola, ma saranno sottoposti a sanzioni pecuniarie.

I genitori di questi bambini riceveranno una lettera in 2 copie (di seguito due fac simili): la prima contiene l’ invito a presentarsi per la vaccinazione, con l’indicazione del giorno, ora e luogo; la seconda copia dovrà essere firmata dai genitori per esprimere la volontà di aderire all’invito dell’Asl. Quest’ultima dovrà essere consegnata agli istituti scolastici; in sede di conversione del decreto, è stata posticipata dal 10 settembre al 31 ottobre la scadenza per la consegna per quanto riguarda i bambini e i ragazzi della scuola dell'obbligo.

Ricordiamo che, invece, vi saranno mamme e papà che non riceveranno alcuna comunicazione: in questo caso significa che il bambino, in base all’età di riferimento, è già in regola con le vaccinazioni. Per attestare questa condizione, i genitori dovranno fornire alle rispettive scuole un documento in cui si attesta che il bambino è in regola con le vaccinazioni dovute: autocertificazione che può essere compilata dal genitore del bambino in regola con l’obbligo in alternativa al certificato dell’ASL o di un certificato rilasciato dall’ASL.

È stato attivato anche un numero verde regionale 800.333.444 per fornire indicazioni a chi ne avesse bisogno.

Per ulteriori informazioni è possibile telefonare ai numeri 0161/593030 (Vercelli) e 0163/426721 (Borgosesia), oppure scrivere via mail a sisp@aslvc.piemonte.it.

 

 

 

Tabella riepilogativa per tipo di vaccinazioni obbligatorie in base all’età

 

 

TIPO VACCINAZIONE ENTRO 1° ANNO ENTRO 2° ANNO ENTRO 6° ANNO ENTRO 15° ANNO
TETANO-DIFTERITE-PERTOSSE
(DTP) *

X

ciclo di base

 

X

richiamo

X

richiamo

POLIOMIELITE
(IPV) *

X

ciclo di base

 

 

X

richiamo

X

richiamo

HAEMOFILUS
(Hib) *

X

ciclo di base

 

 

 

EPATITE B
(HBV) *

X

ciclo di base

 

 

 

MORBILLO-PAROTITE-ROSOLIA
(MPR)

 

 

X

1° dose

X

2° dose

 

Questo è lo schema standard a regime.

I vaccini contrassegnati con * sono contenuti tutti nella preparazione cosiddetta “Esavalente” praticata al 3°, 5°, 11° mese.

 

 

 

Elenco dei moduli che sono disponibili per certificare lo stato vaccinale dei bambini:

 

1) copia della lettera di appuntamento inviata dall’ASL ai genitori dei bambini che non sono in regola con l’obbligo; va firmata in calce dal genitore e presentata alla scuola o all’asilo frequentato (vd. esempio sopra)

2) autocertificazione che può essere compilata dal genitore del bambino in regola con l’obbligo in alternativa al certificato dell’ASL; va presentata alla scuola o all’asilo.

 

 

ASL VC - Azienda Sanitaria Locale di Vercelli
Sede Legale: C.so Mario Abbiate n. 21 - 13100 - Vercelli
Telefono centralino: 0161-593111 - Centralino Borgosesia: 0163-426111
E-mail certificata: aslvercelli@pec.aslvc.piemonte.it - CODICE FISCALE E PARTITA IVA 01811110020 - Privacy
Codice Unico Ufficio di IPA dell'A.S.L. "VC": UF9H8T

                    Redazione sito web a cura Settore Comunicazione ASL VC Logo di certificazione dell'accessibilità del sito secondo gli standard W3C tripla A